BIOGRAFIA

PUBBLICAZIONI e FILM

RASSEGNA STAMPA e DOCUMENTI

AVVOCATI NEL MONDO

 
 

ROMA -CNF - LEGGE 31 DICEMBRE 2012 , N. 247 (G.U. VENERDÌ 18 GENNAIO 2013, N.15 ) NUOVA DISCIPLINA DELL'ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE FORENSE

17/07/2014

Si veda testo della legge in allegato (G.U. 18 gennaio 2013)

ROMA - CNF RIFORME GIUSTIZIA, IL PRESIDENTE ALPA: BENE I 12 PUNTI DEL PREMIER RENZI E LE LINEE PROGRAMMATICHE DEL MINISTRO ORLANDO.

17/07/2014

Il Presidente Napolitano: L’Avvocatura svolge una funzione sociale. Merito al CNF e all’Avvocatura per impegno e rigore Si è celebrata ieri, presso la sede giurisdizionale del Consiglio Nazionale Forense, presso il Ministero della Giustizia, la cerimonia di inaugurazione dell'anno...

ROMA - CNF - 20 GIUGNO 2014- FORMAZIONE: IL CNF APPROVA IL REGOLAMENTO SULLE SCUOLE FORENSI

17/07/2014

20/06/2014 - Organismi degli Ordini forensi, cureranno la formazione per l'abilitazione professionale, quella continua e anche quella finalizzata alla specializzazione in convenzione con le Università Una rete di Scuole forensi su tutto il territorio nazionale per garantire agli avvocati la...

ALESSANDRIA - 14 NOVEMBRE 2014 - UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE - SCUOLA DI FORMAZIONE FORENSE 'G. AMBROSOLI': GIORNATA DI STUDIO: TEMI ATTUALI DI DIRITTO PENALE TRIBUTARIO - PALAZZO BORSALINO, CORSO CAVOUR, 84 - AULA 209

06/07/2014

leggi tutte le news

 
 

RASSEGNA STAMPA

APPUNTAMENTI

SEMINARI

DIGSPES

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati

VIDEO EVENTI

 
 

ASSOCIAZIONE DONNE GIURISTE ITALIA

ASSOCIAZIONE GIOVANILE FORENSE

ASSOCIAZIONE ITALIANA DEGLI AVVOCATI PER LA FAMIGLIA E PER I MINORI

ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI AVVOCATI

CIRCOLO DEI GIURISTI TELEMATICI

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

JURA HOMINIS

LABORATORIO LINGUISTICO (EFLIT)

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ACQUI TERME

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ALESSANDRIA

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ASTI

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CASALE

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TORTONA

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERCELLI

ORGANISMO UNITARIO DELL'AVVOCATURA ITALIANA

ORGANIZZAZIONE UNITARIA DELL'AVVOCATURA ITALIANA

UNIONE CAMERE PENALI ITALIANE

UNIONE FORENSE PER LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI

UNIONE NAZIONALE CAMERE AVVOCATI TRIBUTARISTI

UNIONE NAZIONALE CAMERE MINORILI

UNIONE NAZIONALE CAMERE PENALI ITALIANE

UNIONE NAZIONALE DELLE CAMERE CIVILI

UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE "A. AVOGADRO" - ISTITUTO DI SCIENZE GIURIDICHE E ECONOMICHE "A. GALANTE GARRONE"

UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE "AMEDEO AVOGADRO" - DIPARTIMENTO.DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE ECOMOMICHE E SOCIALI (DIGSPES)

 
   
   

 

IL PROGETTO

La Scuola di Formazione Forense “Giorgio Ambrosoli” nasce dalla collaborazione e dalla sinergia fra il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche Economico Sociali (Digspes) dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, i Consigli dell’Ordine degli Avvocati di Alessandria, Acqui Terme, Asti, Casale Monferrato, Tortona, Vercelli e la Camera Penale della Provincia di Alessandria, aderente all’Unione delle Camere Penali Italiane.

 

LE FINALITA’

In piena sintonia con le “Linee guida” elaborate dalla Scuola Superiore dell’Avvocatura, la Scuola di Formazione Forense “Giorgio Ambrosoli” intende preparare i futuri avvocati lungo le linee programmatiche disposte dalla Raccomandazione del Parlamento europeo del 2008, quindi: garantire un equilibrato rapporto fra “cultura della legalità”, conoscenza del diritto e deontologia professionale; favorire la formazione di una figura di avvocato capace di coniugare la tecnica professionale alla dimensione di responsabilità civile. Per queste ragioni si è voluto coniugare il percorso formativo alla professione legale con l’offerta didattica ed educativa del Corso di laurea in Giurisprudenza. Del Digspes

 

IL TARGET

La Scuola si rivolge a tre distinti utenti: gli studenti del corso di laurea in Giurisprudenza in modo da avvicinarli con maggiore consapevolezza e maturità alla professione di avvocato; ai praticanti affinché entrino tecnicamente e deontologicamente preparati nel mondo della avvocatura e, infine, agli avvocati per la loro formazione continua.

 

IL PROGRAMMA

La Scuola si articolerà in due distinte fasi. La prima sarà destinata agli studenti del corso di laurea in Giurisprudenza attraverso 5 differenti livelli di seminari (uno per ogni anno di corso) destinati a acquisire fin da subito, durante il corso di laurea, una conoscenza sostanziale e innovativa della professione forense. La seconda fase è destinata ai neo-laureati potenziali avvocati. Lo scopo: aiutarli a superare subito e nel modo migliore il concorso di avvocato

 

GLI STRUMENTI DIDATTICI

Tali obiettivi saranno garantiti attraverso i seguenti strumenti didattici:

• Seminario di I livello rivolto agli studenti del primo anno destinato alla acquisizione della grammatica di base delle professioni legali

• Seminario di II livello rivolto agli studenti del secondo anno sulla storia della avvocatura dalle origine alle nuove frontiere della professione forense

• Seminario di III livello rivolto agli studenti del terzo anno dedicato alla presentazione delle varie forme e anime della professione di avvocato

• IV livello: esercitazioni di Legal Writing & redazioni di atti per gli studenti del IV anno

• V livello: simulazioni e agoni processuali per gli studenti dell’ultimo anno del corso di laurea

• Corso di preparazione al concorso per avvocatura

• Modulo di esercitazioni intensive (MEI)

• Laboratorio linguistico di INGLESE GIURIDICO: «English for Law and International Transactions» organizzato dall’ EFLIT - Università di Parma

 

DOCUMENTI

Atto Costitutivo e Regolamento (testo modificato)

Atto costitutivo (versione precedente)

Regolamento (versione precedente)

Convenzione

L'Avv. Giorgio Ambrosoli, un servitore dello Stato lasciato solo un'altra volta a trent'anni dal suo sacrificio